Ferdinando M. Ametrano

Affiliazioni

Profilo biografico

Fondatore ed amministratore delegato di CheckSig (custodia bitcoin per investitori istituzionali e high-net-worth individuals) e del Digital Gold Institute (R&D, consulenza e formazione su bitcoin e blockchain), Ferdinando Ametrano è anche direttore scientifico del Crypto Asset Lab dell’Università Milano-Bicocca, dove insegna Bitcoin and Blockchain Technologies

È stato in precedenza Head of Blockchain and Virtual Currencies in Intesa Sanpaolo e membro del Comitato Organizzatore della conferenza Scaling Bitcoincontribuisce occasionalmente e marginalmente a Bitcoin Core e manutiene btclib, una libreria python bitcoin.

Innovatore nel campo fintechsviluppatore open source, è autore di pubblicazioni scientifiche e collabora con molteplici organi di informazione. Apprezzato come docente e divulgatore, è regolarmente invitato a parlare di bitcoin e blockchain in eventi, organizzati anche a Montecitorio, dalle Nazioni Unite, da diverse banche centrali e numerose università.

La sua ricerca accademica è focalizzata sulla stabilità dei prezzi, proponendo una nuova generazione di criptovalute a politica monetaria elastica ma automatizzata e non discrezionale (Hayek Money).

È anche cofondatore e coamministratore di QuantLib, il più importante progetto open source di software per la finanza quantitativa. Insegna Interest Rate Derivatives all’Università Milano-Bicocca ed ha rilevanti pubblicazioni sull’argomento. In passato ha guidato team di trading, quantitativi e risk management in Banca IMI, Banca Caboto e Monte Paschi Asset Management; è stato anche co-fondatore e managing partner di RiskMap (oggi StatPro Italia).

Contatta
Ferdinando Ametrano

Compila il modulo e verrai contattato:

[recaptcha]
al trattamento dei dati (Informativa)