WALL STREET COINBASE SI PREPARA ALL’IPO

La quotazione è prevista per il 2021 a causa delle approvazioni regolamentari all’Ipo via blockchain.

E’ una grande notizia, visto anche il cambio di opinione della Jp Morgan, il cui Ceo Jamie Dimon ha in più occasioni bollato il bitcoin come «una frode» arrivando a minacciare i proprio trader che avessero operato sulle criptovalute che oggi fornisce servizi finanziari alla stessa Coinbase.

continua a LEGGERE …

 

Source: Il Sole 24 Ore – Tecnologia

Author: Pierangelo Soldavini